LA BATTAGLIA DI TANNENBERG

Categoria: Battaglie Pubblicato: Lunedì, 24 Ottobre 2016 Scritto da Emanuele Chiarle
LA BATTAGLIA DI TANNENBERG

Si tende a considerare Tannenberg come la seconda Canne, date le manovre di aggiramento effettuate dai prussiani e l'astio celato tra i due generali russi. Anzitutto è bene fare un'introduzione al periodo storico e alla situazione politica russa e di gerarchia tedesca. Solitamente si esaltano la bravura e la precisione prussiana nell'attuare mosse strategicamente mirate, ma in realtà la confusione regnava in ambedue gli schieramenti. Fin da prima della grande guerra era stato stipulato un'accor…

LA BATTAGLIA DI CHARLEROI

Categoria: Battaglie Pubblicato: Venerdì, 08 Aprile 2016 Scritto da Marco Castelli
LA BATTAGLIA DI CHARLEROI

Il 22 agosto 1914, mentre due corpi tedeschi attaccavano Namur, la 2ª armata comandata dal von Bülow occupava i passaggi sulla Sambre a monte di questa fortezza, respingendo i Francesi sulle alture a sud del fiume, e l’indomani attaccava con tre corpi d’armata attivi ed uno e mezzo di riserva la 5ª armata francese (generale Lanrezac) che aveva preso posizione a sud del fiume nell’attesa di passare all’offensiva ordinata dal Joffre, ma della quale il Lanrezac non era molto entusiasta. Il Lanreza…

LA GRANDE GUERRA. 1 LUGLIO 1916: IL PRIMO GIORNO DELLA BATTAGLIA DELLA SOMME

Categoria: Battaglie Pubblicato: Martedì, 02 Febbraio 2016 Scritto da Super User

autore: Joe Sacco

Iniziata il 1° luglio 1916, la Battaglia della Somme è diventata il simbolo della follia della Prima guerra mondiale. Solo durante quel primo giorno vennero uccisi circa 21.000 soldati britannici e altri 57.000 vennero feriti. Quando l’offensiva si arrestò, i caduti erano più di un milione. In “La Grande Guerra”, il giornalista-fumettista Joe Sacco rappresenta gli eventi di quel giorno con un’opera panoramica muta, straordinariamente dettagliata: dal generale Douglas Haig alle…

IL CONFLITTO IN NAMIBIA

Categoria: Battaglie Pubblicato: Domenica, 31 Gennaio 2016 Scritto da Super User
IL CONFLITTO IN NAMIBIA

Nel 1914, i territori dell’Africa meridionale erano tutt’altro che stabilmente sottoposti al controllo britannico: la guerra boera, che aveva visto gli inglesi contrapposti alle forze dei coloni di origine olandese, era terminata soltanto da dodici anni, col trattato di Vereeniging, del maggio 1902, che aveva segnato il passaggio del Transvaal e dello stato libero di Orange all’impero britannico.…

GABRIELE D'ANNUNZIO – IL VOLO SU VIENNA

Categoria: Battaglie Pubblicato: Venerdì, 24 Giugno 2016 Scritto da Super User
GABRIELE D'ANNUNZIO – IL VOLO SU VIENNA

Il volo su Vienna venne effettuato il 9 agosto 1918, fu una trasvolata compiuta da undici Ansaldo S.V.A.1 dell'87a Squadriglia Aeroplani, detta la Serenissima. Dieci erano monoposto, l'unico biposto che partì per Vienna era occupato dal Maggiore Gabriele D'Annunzio, comandante della Squadra Aerea San Marco, il quale si trovava nell'abitacolo anteriore dello S.V.A. 102, assieme al Capitano Natale Palli.

87a squadriglia “La Serenissima”

Il volo era stato progettato dallo stess…

IL SALVATAGGIO DELL'ESERCITO SERBO DA PARTE DELLA MARINA ITALIANA

Categoria: Battaglie Pubblicato: Sabato, 19 Marzo 2016 Scritto da Alice Scaparra
IL SALVATAGGIO DELL'ESERCITO SERBO DA PARTE DELLA MARINA ITALIANA

Nel 1915 la guerra imperversava ormai in tutta l’Europa e alla fine di quell’anno la Serbia si trovava in una situazione a dir poco critica. 

Dai primi giorni di ottobre l’Esercito Serbo si era trovato in grande difficoltà, in seguito alla seconda avanzata austro-ungarica; le forze nemiche avevano ormai occupato Belgrado, dilagavano nel Kosovo ed erano sul punto di accerchiare le forze di re Pietro Karageorgevic. L’unica speranza per i Serbi era quella di fuggire verso le coste dell’Albania e c…

CAMBRAI 1917

Categoria: Battaglie Pubblicato: Martedì, 02 Febbraio 2016 Scritto da Super User
CAMBRAI 1917

La bataille de Cambrai est une bataille de la Première Guerre Mondiale qui s’est déroulée du 20 novembreau 7 décembre 1917 aux environs de Cambrai. Lors de cette offensive, les Britanniques ont utilisé pour la première fois en masse, des chars d’assault (en anglais tank, « réservoir »), les Mark IV. Cette offensive, initialement une réussite, fut cependant largement émoussée par la contre-offensive allemande.

Cambrai était en 1917 un point clé pour le ravitaillement de la ligne Siegfried (Siegfr…

LA BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO

Categoria: Battaglie Pubblicato: Sabato, 01 Gennaio 2011 Scritto da Giovanni Ploner
LA BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO

Fin dalla primavera del 1918 l’Austria-Ungheria era certa che avrebbe sferrato una potente offensiva contro l’esercito italiano. Tale certezza non derivava affatto da una fiducia nelle proprie forze armate, che in quel periodo erano ormai allo stremo e prossime a una carestia alimentare, ma da un ordine ben preciso da parte dei generali dell’Impero Tedesco, poiché, divenuti tesissimi i rapporti tra i due Imperi Centrali a causa dell‘Affare Sisto, l’Austria si trovava in una sempre maggiore posiz…

LA BATTAGLIA DI VERDUN

Categoria: Battaglie Pubblicato: Martedì, 12 Aprile 2016 Scritto da Marco Castelli
LA BATTAGLIA DI VERDUN

La battaglia di Verdun o operazione Gericht(giudizio) fu l’unica, grande offensiva tedesca avvenuta tra la prima battaglia della Marna del 1914 e l’ultima offensiva  del generale Ludendorffnella primavera del 1918. Fu una delle più violente e sanguinose battaglie di tutto il fronte occidentaledella prima guerra mondiale; ebbe inizio il 21 febbraio 1916 e terminò nel dicembre dello stesso anno, vedendo contrapposti l’esercito tedesco, guidato dalCapo di Stato Maggiore, generale Erich von Falkenha…

MONTE SAN MICHELE: IL GAS UCCIDE

Categoria: Battaglie Pubblicato: Domenica, 07 Febbraio 2016 Scritto da Elia Miglietti
MONTE SAN MICHELE: IL GAS UCCIDE

Prime ore del 24 ottobre 1917: l’offensiva austro-tedesca, da tempo preannunciata, ha fatalmente inizio.
Nuove tecniche d’assalto ed un nuovo impiego delle artiglierie, secondo concetti sviluppati dall’esercito germanico, costituiscono la sorpresa tattica di una disfatta che sarà cagionata soprattutto da una sorpresa strategica, come ha sostenuto poi il generale e storico Roberto Bencivenga, in un suo apprezzato volume.

Alle 2 precise l’artiglieria austro-germanica apre un violentissimo fuoco di…